Blog

Blog

Il materasso in lattice si sta facendo sempre più strada e sta sostituendo quello molle, grazie ad un nuovo materiale che infonde una sensazione di benessere al nostro corpo.
Bisogna innanzitutto dire che il lattice trae origine da una pianta tropicale, definita l'albero della gomma, molto diffusa in varie parti del mondo. Dalla corteccia di questo albero esce un liquido gelatinoso costituito quasi per la metà dalla gomma. Prima di essere inserito nel materasso, il lattice viene igienizzato, reso morbido da un'immissione d'aria e corredato da coagulanti. Poi viene versato e fatto in modo che si solidifichi, diventando soffice prima di entrare nel processo di vulcanizzazione che lo rende più morbido ed elastico. Per accertarsi che un materasso sia davvero realizzato in lattice, bisogna semplicemente leggere il marchio posto dalla casa produttrice, che attesta la presenza del lattice almeno al 50%. Bisogna stare attenti al tipo di lattice, che può essere interamente naturale o mescolato con quello fatto in sintesi.
L'altezza deve essere consona e il materasso deve essere ben imbottito e tutto ciò deve essere verificato. È importante anche verificare il numero delle zone che formano i materassi in lattice, che consentono al corpo umano di adattarsi al meglio al materasso: il numero ideale è di cinque zone. Bisogna anche osservare la parte esterna e imbottita del materasso, mediante la quale si possono evitare le allergie e migliorare il proprio igiene personale. Sono preferibili le fodere elasticizzate e con cerniere, dato che possono essere lavate in lavatrice con minori difficoltà.

Negli ultimi anni anche in Italia si è andata riscoprendo una grande passione per il fumetto. Mentre la tradizione nazionale ha per molto tempo monopolizzato i gusti dei lettori, il mercato adesso si sta infine aprendo anche ad altri lidi, in particolar modo il fumetto americano e quello orientale. Infatti la Cina, ma soprattutto il Giappone, ha una lunghissima tradizione nel campo del fumetto, che ora viene apprezzata anche nel nostro Paese, tanto che alcune case editrici hanno pensato di specializzarsi in questo ambito.

Mercoledì, 11 Giugno 2014 17:01

Cesenatico, gli eventi top dell'estate 2014

L'estate sta per arrivare anche nella Riviera Romagnola, una delle zone più "in" del nostro Paese grazie al puro divertimento che si scatena durante le notti, caratterizzate da un'intensa movida. Anche la cittadina di Cesenatico è pronta ad ospitare ad ospitare durante tutta l'estate 2014 una serie di eventi esclusivi, in grado di attrarre una vasta mole di turisti provenienti da tutto il mondo. Per cercare una soluzione di soggiorno, visitate hotelcesenaticovacanze.it.

La rassegna si apre il 4 e 5 luglio con la Notte Rosa, che coinvolge tutta la zona di circa 100 chilometri  da Cattolica a Comacchio e si baserà sul puro divertimento. Cesenatico resterà sveglia fino all'alba, con a mezzanotte il culmine rappresentato da un grattacielo illuminato di rosa, con a fianco numerosi fuochi d'artificio, nella splendida cornice di Piazza Costa.
L'estate 2014 prosegue con la cultura: il 18 luglio il giornalista Stefano Tura presenterà il suo nuovo libro "Tu sei il prossimo", un romanzo thriller che racconta l'Inghilterra di oggi attraverso un linguaggio crudo e talvolta violento. Il giorno dopo, il 19 luglio, sarà la volta della 23° edizione della Cuccagna dell'Adriatico, con una sfida tra varie località romagnole, tra le quali ovviamente Cesenatico, per vincere il Palio della Cuccagna, un palo di 13 metri situato sul Porto canale. Nel frattempo, dal 16 al 21 luglio, ci sarà il The Week 2014, il festival internazionale dell'hip hop con battles elettrizzanti e artisti di strada di alto livello.

Mercoledì, 11 Giugno 2014 16:45

I 'trucchi' del direct email marketing

Il sistema dell'email marketing consente la comunicazione di messaggi commerciali ben precisi attraverso l'utilizzo della posta elettronica, con l'eventuale presentazione di una determinata offerta, di una società, di un prodotto o di un qualsiasi evento. Possono essere anche mostrate al pubblico alcune campagne in ogni lingua, con l'ausilio di una serie di database.
Esiste un metodo attraverso il quale possono essere promosse informazioni commerciali selezionate: stiamo parlando del cosiddetti DEM, il direct mail marketing, che agisce in un ambiente di mercato circoscritto e preciso. Lo scopo principale del direct mail marketing è quello di fare in modo che chi ne fa uso riesca ad attrarre il cliente grazie alla qualità dei suoi prodotti e articoli e a convincerlo ad effettuare una spesa o un'operazione finanziaria. Un qualsiasi utente può essere incentivato a visitare un determinato sito web o la pagina ufficiale di un'azienda sui vari social, effettuare una richiesta di informazioni o cercare di essere ricontattato, o osufruire di offerte vantaggiose con prezzi molto contenuti.
Ma cosa bisogna fare per rendere il proprio direct email marketing più efficace possibile? Ecco alcuni piccoli segreti per guadagnare con questo metodo.

I bambini devono essere liberi di muoversi in libertà senza rischiare di farsi male a causa di un pavimento errato. Per questo motivo sono molto utili le pavimentazioni antitrauma, dette anche antishock, con le quali essi possono giocare in libertà e, in caso di caduta, attutire le conseguenze di un eventuale ematoma. Questa tipologia di terreno nasce da un attento studio dei materiali che ha consentito una naturale evoluzione dei sistemi di sicurezza, attraverso i quali alcuni genitori hanno anche scelto di utilizzare questi pavimenti anche all'interno delle loro abitazioni per creare punti di divertimento accoglienti e meno pericolosi possibile per i bambini. Si tratta di pavimentazioni che proteggono i bimbi anche da eventuali urti e sono molto indicati per essere utilizzati nei giardinetti.

La tipologia di pavimenti antitrauma più utilizzata è quella fatta in gomma, che deve essere conforme ai regolamenti dettati dall'Unione Europea, secondo i quali essa è obbligatoria in tutti i luoghi adibiti a scopi ludici per i bambini, come i parchi gioco, le scuole d'asilo e le palestre. Con questi pavimenti, gli effetti vengono attutiti e ci sono meno possibilità che le cadute possano far del male. 

Mercoledì, 11 Giugno 2014 15:47

Come allenare le braccia

È fondamentale mantenere il fisico in forma, dato che bisogna cercare di restare allenati e di essere in grado di compiere movimenti. Per riuscirci bisogna seguire un'alimentazione sana e corretta, con i cibi assunti nelle doti giuste. Ma non solo: bisogna svolgere molta attività fisica per mantenere il nostro corpo sempre ben allenato. Anche le braccia hanno bisogno di essere tenute in condizioni perfette, con i muscoli tricipiti e bicipiti che devono sempre essere tonificati per evitare l'effetto per il quale la pelle tende a penzolare. Ci vuole molto? Assolutamente no.
Le braccia possono diventare toniche in poco tempo grazie all'aiuto di due semplici pesi, o anche di due bottiglie d'acqua. Si tratta di un insieme di movimenti facili da compiere per fare in modo che gli arti superiori si abituino a sollevare pesi e si rimettano totalmente in forma. Le braccia rischiano di diventare atrofizzate se si compie una vita totalmente sedentaria e non si ha neanche la voglia di iniziare a muoverle, con il tono muscolare che inizia a diminuire e la pelle che inizia a creare l'effetto tendina. Questa serie di attività si può tenere a casa, ma ci sono altri esercizi in piscina e in palestra che possono aiutare.  

Pagina 5 di 5