Mercoledì, 11 Giugno 2014 15:47

Come allenare le braccia

Written by

È fondamentale mantenere il fisico in forma, dato che bisogna cercare di restare allenati e di essere in grado di compiere movimenti. Per riuscirci bisogna seguire un'alimentazione sana e corretta, con i cibi assunti nelle doti giuste. Ma non solo: bisogna svolgere molta attività fisica per mantenere il nostro corpo sempre ben allenato. Anche le braccia hanno bisogno di essere tenute in condizioni perfette, con i muscoli tricipiti e bicipiti che devono sempre essere tonificati per evitare l'effetto per il quale la pelle tende a penzolare. Ci vuole molto? Assolutamente no.
Le braccia possono diventare toniche in poco tempo grazie all'aiuto di due semplici pesi, o anche di due bottiglie d'acqua. Si tratta di un insieme di movimenti facili da compiere per fare in modo che gli arti superiori si abituino a sollevare pesi e si rimettano totalmente in forma. Le braccia rischiano di diventare atrofizzate se si compie una vita totalmente sedentaria e non si ha neanche la voglia di iniziare a muoverle, con il tono muscolare che inizia a diminuire e la pelle che inizia a creare l'effetto tendina. Questa serie di attività si può tenere a casa, ma ci sono altri esercizi in piscina e in palestra che possono aiutare.  

Braccia in perfetta forma con la palestra e la piscina

Le attività fisiche da casa dovrebbero essere integrate con movimenti in palestra o in piscina. Per esempio, all'interno della palestra si possono rassodare le braccia con l'ausilio della fitball, un attrezzo pieno d'aria che si trova nei negozi di articoli sportivi, con il quale si può stendere un braccio verso l'alto reggendo un determinato peso. Oppure, si può andare a fare ginnastica in due o tre occasioni a settimana e utilizzare i classici pesi, o alcuni attrezzi elastici da tirare, ma sempre con la collaborazione di un istruttore professionista.
Oppure, ci si può recare presso una piscina e iniziare a nuotare per qualche vasca, stimolando tra l'altro non solo i muscoli delle braccia ma quasi tutti quello del nostro corpo.  Infatti, gli arti superiori lavorano praticamente nella stessa quantità di quelli inferiori, cosa che non succede in quasi tutte le altre discipline sportive. Per fare in modo che le braccia siano tonificate nella maniera migliore, si può fare uso delle palette palmari, una specie di remi da fissare alle mani che fanno aumentare il lavoro muscolare e rendono superiore la superficie che va a contatto con l'acqua.

Read 2607 times
Back to Top