Mercoledì, 11 Giugno 2014 16:45

I 'trucchi' del direct email marketing

Written by

Il sistema dell'email marketing consente la comunicazione di messaggi commerciali ben precisi attraverso l'utilizzo della posta elettronica, con l'eventuale presentazione di una determinata offerta, di una società, di un prodotto o di un qualsiasi evento. Possono essere anche mostrate al pubblico alcune campagne in ogni lingua, con l'ausilio di una serie di database.
Esiste un metodo attraverso il quale possono essere promosse informazioni commerciali selezionate: stiamo parlando del cosiddetti DEM, il direct mail marketing, che agisce in un ambiente di mercato circoscritto e preciso. Lo scopo principale del direct mail marketing è quello di fare in modo che chi ne fa uso riesca ad attrarre il cliente grazie alla qualità dei suoi prodotti e articoli e a convincerlo ad effettuare una spesa o un'operazione finanziaria. Un qualsiasi utente può essere incentivato a visitare un determinato sito web o la pagina ufficiale di un'azienda sui vari social, effettuare una richiesta di informazioni o cercare di essere ricontattato, o osufruire di offerte vantaggiose con prezzi molto contenuti.
Ma cosa bisogna fare per rendere il proprio direct email marketing più efficace possibile? Ecco alcuni piccoli segreti per guadagnare con questo metodo.

Direct mail marketing: i segreti per ottenere un grande successo

Il primo trucco riguarda la mailing list, che deve essere sviluppata nella maniera migliore e deve capire i consumatori. Successivamente, bisogna occuparsi dello stile dello spot pubblicitario, che deve attrarre il cliente e sottolineare l'importanza del proprio messaggio da inviare. Persino la busta deve essere stilisticamente accantivante e fare in modo che il consumatore abbia il desiderio di aprirla e di vedere quindi l'offerta. Con l'aiuto di un tipografo, la campagna pubblicitaria diventa di maggiore qualità e anche la stampa e la spedizione diventano più semplici. Fondamentale è anche la scelta del formato giusto, che deve scaturire da un attento studio del target al quale ci si vuole rivolgere. Devono essere evidenziate le peculiarirà di un determinato articolo, sottolineando i pregi e tralasciano i difetti. Inoltre, non bisogna dimenticare mai l'obiettivo finale di ogni campagna di direct mail marketing: la vendita. Un consumatore deve essere seguito passo dopo passo, bisogna capire le sue esigenze e rendere così la campagna sempre più coinvolgente, magari provandola inizialmente con i propri familiari e testandone l'efficacia. A poco a poco, la rete di clienti può allargarsi e sempre più persone possono essere interessate da un metodo di direct email marketing fatto bene. A questo punto, si può anche passare alle telefonate e agli incontri dal vivo.

Read 2782 times
Back to Top