Venerdì, 03 Aprile 2015 09:28

I vantaggi di una polizza sulla casa

Written by

Vivere bene, anzi, vivere al meglio, vivere soprattutto sereni con la propria famiglia, sono queste le ragioni che portano sempre più persone a stipulare una polizza sulla casa. I vantaggi sono legati alla sicurezza per sè e per i propri casi e anche per gli oggetti che sono parte integrante della nostra vita. Uno dei principali vantaggi di una polizza sulla casa è proprio la garanzia di proteggere la nostra abitazione, dagli eventuali danni o rischi che possono insorgere. Oggi le polizze sono tutte personalizzabili alle nostre esigenze, in grado di coprire qualsiasi rischio. Ci sono diverse tipologie di polizze che arrivano persino a proteggere i danni causati dai nostri inquilini animali e danni inerenti ad eventuali traslochi. Nel caso della polizza casa, i danni possono colpire anche terze persone, non solo il proprietario dell'abitazione. A differenza di qualche anno fa, quando un’assicurazione sulla casa era specifica per una tipologia di danno, oggi il contratto che viene stipulato risulta essere valido per tutti i casi. Diventa quindi fondamentale stipulare una polizza sulla casa quando si è proprietari dell'abitazione, nello specifico quando si possiedono oggetti di alto valore che possono attirare i ladri, o quando la costruzione prevede un balcone particolarmente sporgente o una terrazza, per tutelarci al meglio. 

Come si stipula una polizza sulla casa?

Il documento, ovvero la polizza sulla casa deve essere firmata a fronte di garanzie, ed è possibile stipularla anche su un'abitazione in affitto. Sono tanti gli eventi nefasti che si possono verificare: allagamenti, incendi, furti, rotture, atti vandalici, ladri, guasti, calamità naturali. Per questo è bene che la polizza contenga anche il servizio di assistenza clienti. Ovviamente per poter stipulare la polizza occorre consegnare alla compagnia assicurativa il certificato di conformità di tutti gli impianti e di tutti i lavori, per verificare che tutto sia perfettamente a norma di legge. Il cliente è libero di decidere la durata della polizza che può essere anche rinnovata periodicamente. Una delle polizze casa più frequenti è quella assicurativa sull'incendio, perchè va a coprire anche quelle che possono essere le fughe di gas, fumi di varia tipologia e fulmini,  che protegge anche dai fenomeni meteorologici, che possono provocare danni ingenti ad un’abitazione e la stessa polizza può annoverare anche le possibili rotture alle tubature. Si può stipulare anche una polizza casa sull'allegamento, da casi accidentali, ovvero non provocati da chi abita la casa, e la polizza furto, che prevede prima una stima del valore dei beni presenti nella casa.

Read 2808 times
Back to Top