Venerdì, 16 Giugno 2017 11:47

Arredamento e complementi d'arredo

Scritto da 
I piani per tavoli, che possono essere coordinati con diverse tipi di base (supporti in metallo o in legno, gambe con rotelle, ecc.), sono accessori indispensabili per arredare lo spazio outdoor di una abitazione. Avere a disposizione un tavolo all’aperto per mangiare o chiacchierare amenamente, è uno degli aspetti più piacevoli della stagione calda.   I piani per tavoli sono in grado di rispondere a qualsiasi tipo di esigenza, essendo disponibili in una vasta gamma di formati e materiali. Chi ama lo stile classico, ad esempio, potrà optare per un piano tavolo in legno da abbinare a basamenti centrali o a quattro gambe. Oppure per chi desidera un’area relax di classe potrà optare per un tavolo fisso in vetro temperato con basamento in ceramica. Per un giardino trendy e contemporaneo, è possibile optare per un piano tavolo caratterizzato da linee geometriche e forme minimal e realizzato in plexiglass o in ferro battuto. Per un giardino a vocazione rustica, invece, potrebbe essere adatto un piano per tavolo tondeggiante, caratterizzato da tonalità calde. Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti!

A prescindere dal materiale e dal design, i piani per tavoli di qualità sono sempre caratterizzati da una lunga durata e da una buona resistenza agli agenti atmosferici: essi, infatti, vengono solitamente sottoposti a particolari trattamenti finalizzati a renderli impermeabili e in grado di resistere all’usura. Tuttavia è sempre opportuno effettuare una adeguata manutenzione.

Come prendersi cura dei piani per tavoli da esterni

In base al materiale prescelto la manutenzione dei piani per tavoli varierà. Quelli che richiedono maggiori attenzioni sono i piani per tavoli in legno, in quanto devono essere trattati con prodotti ad hoc, in grado di preservarli dall’usura e dalle tarme.

Come scegliere i piani per tavoli

Non esistono regole precise per scegliere i piani per tavoli: tutto dipende dal gusto personale e dall’utilizzo che si intende fare del tavolo. Se, ad esempio, si è soliti organizzare barbecue e cene all’aperto con molti invitati, è indispensabile prediligere un tavolo di ampie dimensioni e che sia integrato con delle panche da seduta (in modo tale da non doverle acquistare separatamente). D’altra parte è anche importante avere le idee ben chiare sulla posizione del tavolo; il materiale da prediligere, infatti, varierà in base al luogo in cui sarà collocato (il tavolo riparato da un gazebo o da una tettoia, è ben diverso da quello privo di protezioni).

Piani per tavoli: un accessorio indispensabile

Chi possiede un giardino lo sa bene: è impensabile fare a meno di un tavolo, il quale è in grado di rendere l’outdoor un ambiente confortevole e rilassante. Ciò è vero a prescindere dall’utilizzo abituale dello spazio esterno: sia che si viva il giardino in maniera intima, sia ce lo si utilizzi per accogliere i propri ospiti, il piano per tavolo è assolutamente irrinunciabile. 

Letto 379 volte